In preda a raptus, aggredisce e colpisce la moglie con delle forbici

Aveva appena portato la cena al marito 52enne che si trova agli arresti domiciliari quando quest’ultimo, in preda ad un raptus, l’ha aggredita e colpita alla schiena con delle forbici. La vittima, una donna di 48 anni, è riuscita a divincolarsi chiamando i carabinieri che sono intervenuti arrestando l’aggressore.
E’ accaduto ieri sera a Sessa Aurunca (Ce). Lui, un 52enne di Cellole agli arresti domiciliari in Baia Domizia, Lei, la moglie, una 48enne, sempre di Cellole.
Erano le 22.00 di ieri sera quando la donna ha portato la cena al marito, agli arresti domiciliari. Costui, però, anziché ringraziarla, l’ha aggredita tentando di strangolarla per poi colpirla alla schiena con un paio di forbici. La vittima, che ha avuto la prontezza di reagire, è riuscita a divincolatasi sottraendo le forbici al marito e ferendolo a …




Leggi la notizia completa