Sicilia, una tartaruga protetta e sigarette di contrabbando sequestrate a Palermo

Una tartaruga protetta, una “testudo greca” e 1,500 kg di sigarette di contrabbando sono state sequestrate al porto di Palermo portati dai paseggeri della nave “Catania” proveniente dalla Tunisia. Sia l’animale che le sigarette sono state sequestrate ed entrambe le persone che le trasportavano sono state denunciate all’autorità giudiziaria. Qui i particolari nel comunicato delle fiamme gialle: 
I finanzieri del 1° Nucleo Operativo Metropolitano di Palermo ed i funzionari dell’Ufficio delle Dogane, nel corso di controlli svolti nell’area “extra – schengen”, in concomitanza allo sbarco dei mezzi e dei passeggeri della nave “Catania” proveniente da Tunisi, hanno sequestrato un esemplare di “testudo graeca” e oltre 1,500 kg di tabacchi lavorati esteri abilmente occultati in una autovettura.
Nel primo caso, si è trattato di una contravvenzione lesiva della Convenzione sul commercio internazionale delle specie animali e vegetali in via di estinzione & …




Leggi la notizia completa