Sparatoria a Trapani: arrestati due giovani per tentato omicidio

Gli uomini della Squadra Mobile di Trapani, coadiuvato da personale dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico e del Commissariato di Polizia di Marsala, hanno proceduto al fermo di Vincenzo Mario Messina (22enne nativo di Erice) e di Sergio Manzo (18enne nativo di Erice), a carico dei quali sono stati raccolti gravissimi indizi di colpevolezza per il reato di omicidio, porto e detenzione di arma da fuoco e minacce aggravate.
I due uomini, in concorso tra loro, hanno minacciato di morte, con una pistola tipo revolver e hanno esploso un colpo di arma da fuoco nei confronti di un cittadino marocchino, colpendolo alla mano sinistra. Nel corso dell’aggressione i due hanno minacciato di morte e tentato di esplodergli contro diversi colpi di pistola anche un altro cittadino marocchino presente in quel luogo. In quei momenti, però, la pistola si è casualmente inceppata per ben quattro volte e la vittima …




Leggi la notizia completa