Trapani, La Porta: “Soddisfatto per l’assessorato. Tanto lavoro, ci metto la faccia”

Peppe La Porta, nuovo assessore a Trapani. Il ruolo la gratifica come persona oppure è da manuale Cencelli?
 
Entrambe. Il patto di governo prevedeva che le liste avrebbero espresso i propri rappresentanti in giunta, quindi è normale che la lista AMO Trapani sia stata chiamata a farlo. Ciò detto, non era un obbligo indicarmi quale assessore. Il sindaco inoltre avrebbe potuto benissimo non accettare la proposta e chiedere un altro nominativo alla lista. Quindi la soddisfazione personale è doppia.
 
Le sue deleghe sono di peso, dal Verde pubblico, alla Polizia Municipale. Quale la priorità da affrontare?
 
Purtroppo le priorità sono molte, la città era davvero abbandonata a se stessa, sotto ogni punto di vista. Appena insediato mi sono dovuto immediatamente interessare alla pulizia della spiagge. Certamente una delle azioni di più immediata percezione per i cittadini consiste nella manutenzione del verde pubblico, ovvero nelle potature di alberature ed aiuole, attività …




Leggi la notizia completa