Misteri 2019, anche dal tavolo tecnico in Questura il no alle “girate”

Mancano solo pochi giorni alla processione dei Misteri, la più imponente manifestazione di pietà popolare del Trapanese che si snoda, per quasi 24 ore, lungo un percorso lungo circa un chilometro e mezzo. Saranno più di tremila le persone impegnate, 20 le bande musicali al seguito dei Sacri Gruppi che rievocano la passione e morte di Cristo più la statua dell’Addolorata: statue di legno modellate col sughero e rivestite con una tecnica originalissima di tela e colla di pregevole fattura che fanno di questa espressione dell’artigianato trapanese una vera e propria forma di arte sacra.
E mentre i preparativi e le manifestazioni propedeutiche procedono secondo lo scorrere consolidato di una tradizione secolare, si prospettano, quest’anno, alcune novità che non mancano già di far discutere in città.
L’edizione 2019 della processione dei Misteri, infatti, è la prima dopo la promulgazione delle linee guida diocesane sulla pietà popolare con cui la …




Leggi la notizia completa