Srr Trapani Sud, presidente chiede intervento urgente alla Regione Dopo la chiusura dell’impianto “Raco srl” di Catania per il trattamento dell’organico

Catania: “Occorre un tavolo tecnico per affrontare l’emergenza che si è venuta a creare”

PARTANNA. Un intervento urgente per scongiurare l’emergenza rifiuti e la richiesta di istituire un tavolo tecnico con gli organi regionali per individuare un nuovo sito per il conferimento dell’organico dopo la chiusura dell’impianto “Raco srl” di Catania. A chiederlo con una vibrata protesta è il presidente della Srr “Trapani Sud” e sindaco di Partanna Nicolò Catania, attraverso una nota inviata oggi all’assessorato regionale dell’Energia e dei Servizi di pubblica utilità e al dipartimento regionale dell’Acqua e dei Rifiuti. “Dopo la chiusura della ‘Sicilfert srl’ e adesso dell’impianto ‘Raco srl’ – afferma Catania – si stanno determinando dei disagi nel conferimento dei rifiuti organici prodotti dai comuni della Srr. Un problema che investe anche altri centri del territorio provinciale in considerazione del fatto che la frazione umida di molti comuni del …




Leggi la notizia completa