Mazara. Perseguita l’ex fidanzata: arresto per 30enne mazarese

Nella nottata di venerdì 12 aprile, i Carabinieri della Compagnia di Mazara del Vallo hanno tratto in arresto G.D., trentenne mazarese,con l’accusa di aver compiuto atti persecutori nei confronti della propria ex fidanzata, anch’essa mazarese.
Nello specifico, i militari, su richiesta di un privato cittadino, si recavanopresso un’abitazione di Mazara del Vallo, dove era stata segnalata una lite in famiglia.
Giunti immediatamente sul posto i Carabinieri notavano il predetto G.D., in evidente stato di agitazione,mentre cercava in tutti i modi di forzare la porta di ingresso dell’abitazione della sua ex fidanzata, prendendola a “calci”. Solo il tempestivo arrivo della pattuglia dei Carabinieri impediva all’uomo di portare a termine il suo intento e evitava che si giungesse a ben più gravi conseguenze. Infatti, il giovane mazarese, nonostante la presenza dei militari, andava in escandescenza, continuando a proferire minacce di morte nei confronti della …




Leggi la notizia completa