Luigi Biondo: “Sebastiano Tusa, “Ammiraglio del Mare”, mio maestro, amico e riferimento”

Luigi Biondo, direttore del Museo Regionale “Agostino Pepoli” di Trapani, ha collaborato per tanti anni con Sebastiano Tusa. Era un cittadino onorario della provincia, dalle Egadi a Marsala, a Marausa e a Pantelleria, solo per fare alcuni esempi dove ha fatto scoperte e lavorato. Come possiamo ricordarlo?
Io posso ricordarlo con quello che era il mio soprannome di Sebastiano “L’ammiraglio del Mare”, lo ricordo come un amico, un maestro e punto di riferimento per il mio lavorio da trent’anni, una persona con il quale ho condiviso tantissimi lavori, tantissimi progetti, tutti concreti e tutti con grandi visioni e tutti rivolti a tutti e non soltanto agli addetti ai lavori. E’questo il ricordo commosso che ho di una persona che mi mancherà tantissimo.
L’ultimo lavoro di Tusa prima del suo tragico viaggio era la preparazione al Museo “Baglio Anselmi” di Marsala della mostra della nave romana trovata …




Leggi la notizia completa