Castellammare, c’è un nuovo nonno centenario

 Cento anni per Gioacchino Sottile: il nonnino castellammarese ha festeggiato il suo secolo di vita attorniato dall’affetto di amici e parenti che, in un locale cittadino, lo hanno aiutato a spegnere le candeline della torta a tre cifre.
Gioacchino Sottile, vedovo di Antonietta Ganci, fin quando ha potuto ha lavorato in campagna nella frazione castellammarese di Balata di Baida. Il longevo agricoltore ha 5 figli, ben 13 nipoti e 11 pronipoti.
Presente ai festeggiamenti il vicesindaco Giuseppe Cruciata che ha consegnato una targa ricordo a Gioacchino Sottile per il suo centesimo compleanno.
«Il centesimo compleanno è un traguardo di vita importante del quale ci rallegriamo con il nostro concittadino-dicono il sindaco Nicola Rizzo e l’assessore Giuseppe Cruciata-. Auguriamo a Gioacchino Sottile, a nome dell’amministrazione e di tutta la cittadinanza, di trascorrere ancora tanti anni sereni ed in salute, con familiari ed amici».




Leggi la notizia completa