Arci Scirocco si mobilita per lo Stagnone: “Tanti problemi, serve un confronto pubblico”

L’ambiente e il clima sono stati i protagonisti dello sciopero mondiale per il Futuro, tenutosi in numerose città con la partecipazione di cittadini, studenti, associazioni, rappresentanti delle istituzioni. A Marsala, nel pomeriggio, la centrale Piazza della Repubblica è tornata ad essere luogo di riflessione, denuncia e proposta, grazie alla presenza del Circolo Arci Scirocco e del circolo Marsala – Petrosino di Legambiente.
Nell’occasione, Arci Scirocco ha voluto sensibilizzare la città sul futuro dello Stagnone.
“Ad oggi – scrivono gli attivisti del circolo – sono tanti i problemi che affliggono la Riserva della Laguna dello Stagnone, primo classificato dei “Luoghi del Cuore” 2015 (censimento promosso dal FAI, che sollecita le Istituzioni locali e nazionali competenti affinché riconoscano il valore del patrimonio artistico e ambientale e mettano a disposizione le risorse necessarie per il recupero di uno o più luoghi segnalati): il più serio è il rischio del prosciugamento della laguna a causa della …




Leggi la notizia completa