Processo Perricone, sentiti gli allievi del corso “Il lavoro di fabbro in ferro”

Nel corso dell’udienza di ieri mattina, svoltasi presso il tribunale di Trapani, i testi della difesa hanno spiegato le modalità di accesso e la struttura del corso di apprendistato professionalizzante organizzato dalla Promosud s.r.l, finanziato con fondi della UE.
Davanti al dottore Enzo Agate, presidente del collegio dei giudici di cui fanno parte la dottoressa Roberta Nodari e la dottoressa Chiara Badalucco, si è tenuta ieri mattina l’udienza del processo a carico dell’ex vicesindaco di Alcamo, Pasquale Perricone. Insieme a lui sono imputati Maria Lucia Perricone, cugina del politico alcamese, Marianna Cottone, legale rappresentante della Promosud s.r.l, ed Emanuele Asta, funzionario del centro dell’impego di Alcamo.
Ieri, doveva cominciare l’esame degli ultimi due soggetti citati da parte del pubblico ministero, la dottoressa Rossana Penna. La difesa dell’esponente storico del Psi ha chiesto, invece, di sentire altri testimoni della propria lista. …




Leggi la notizia completa