Processo Perricone, udienza rinviata a fine febbraio

Saranno sentiti il 27 del mese prossimo, davanti al collegio giudicante del tribunale di Trapani, Marianna Cottone e Emanuele Asta, imputati nel procedimento giudiziario scaturito dall’inchiesta della magistratura del 2016 e denominata “Affari Sporchi”.
È slittata al 27 febbraio prossimo l’udienza del processo a carico dell’ex vicesindaco di Alcamo, Pasquale Perricone, la cugina Maria Lucia Perricone, i sodali Marianna Cottone ed Emanuele Asta, nato a seguito dell’inchiesta “Affari Sporchi” del 2016 e condotta dai pubblici ministeri, la dottoressa Rossana Penna e il dottore Marco Verzera, della procura di Trapani. Gli imputati sono accusati di vari reati, tra cui: associazione a delinquere, bancarotta fraudolenta, truffa ai danni dello Stato e della UE, falso, corruzione.
Ieri mattina, dovevano essere ascoltati davanti al collegio dei giudici, presieduto dal dottore Enzo Agate, coadiuvato dalla dottoressa Chiara Badalucco e dalla dottoressa Roberta Nodari, due degli imputati, Marianna Cottone ed Emanuele Asta, ma a causa dell’ …




Leggi la notizia completa