Sostiene le sorelle Napoli in tv. La sua auto in fiamme a Mezzojuso

È stata incendiata ieri sera nel centro di Mezzojuso l’auto di Salvatore Battaglia, un giovane che partecipando alla trasmissione «Non è l’Arena» su La7, si era schierato in difesa delle sorelle Napoli vittime di tentativi di estorsione da parte della mafia.
L’auto di Battaglia, una Renault Kalos, era posteggiata sotto la sua abitazione in via Ruggero Settimo. È stata presentata una denuncia ai carabinieri. 




Leggi la notizia completa