Videosorveglianza al Porto di Marsala: due telecamere monitoreranno l’area

Il Porto di Marsala è oggetto di continui abbandoni di rifiuti da parte di soggetti senza scrupoli che, non curanti dei divieti di accesso in porto e indisciplinati nei confronti dell’obbligo di differenziare i rifiuti urbani, contribuiscono al degrado dell’area portuale lilibetana. In attesa di capire quale sarà il futuro dell’area portuale, sospesa tra prospettive di rilancio e un presente fatto di criticità e degrado, la Guardia Costiera, guidata dal Comandante Nicola Pontillo, si è attivata per trovare una soluzione a tale annosa problematica. Grazie alla sinergia con il Comune di Marsala, è adesso in corso l’installazione di due telecamere che, una volta entrate in funzione, permetteranno di monitorare le aree su cui maggiormente si riscontra tale fenomeno. Le sanzioni previste sono molto salate, con l’obiettivo di scoraggiare chi abbandona la propria sporcizia in un’area che dovrebbe essere sentita come patrimonio di tutta la …




Leggi la notizia completa