Il Marsala calcio indomito esce sconfitto per 3-2 dal Franco Scoglio di Messina

Il cuore e la voglia del Messina ha piegato con il punteggio di tre a due un indomito Marsala.

La formazione dello stretto, contestata in settimana per lo scarso rendimento di quest’avvio di stagione, ridisegnata in settimana dal tecnico Infantino e facendo leva sui propri pezzi da novanta come Arcidiacono e Cocimano, ha dato una svolta a l’avvio di stagione poco felice.  Nulla da ridire a un Marsala che ha pagato oltre modo il fatto di trovarsi davanti una formazione che ha delle individualità di notevole valore. Gli azzurri tuttavia hanno avuto un totale black-out solo dopo essere passata in vantaggio al 12esimo con Sekkoum e dove, fatalmente, ha incassato le tre reti giallorosse determinanti per la sconfitta. Non è bastato però, l’ottimo ritorno in campo della ripresa per la formazione di  Chianetta, orfana di Tripoli che in seguito a uno scontro di gioco con un avversario …




Leggi la notizia completa