GdF Marsala: sbarchi “fantasma” a Pantelleria. Fermato scafista tunisino

Lo scorso 7 agosto la Compagnia della Guardia di Finanza di Marsala, con la collaborazione della Tenenza di Ischia (NA), ha dato esecuzione ad un provvedimento di fermo emesso dalla Procura della Repubblica di Marsala a carico di un soggetto tunisino indiziato del delitto di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, per aver organizzato e condotto, quale scafista, un viaggio dalle coste tunisine a quelle dell’isola di Pantelleria, con a bordo due connazionali.
I due clandestini tunisini erano stati rintracciati nel mese di luglio, privi di documenti di identità, sull’isola pantesca, ove erano sbarcati qualche giorno prima. Le investigazioni delle Fiamme Gialle di Marsala sono state avviate dopo che i due migranti erano stati trasferiti presso l’Hot Spot di Trapani-Milo e hanno preso prezioso spunto dalle dichiarazioni rese da uno di essi, il quale ha fornito dettagliate informazioni circa le modalità con cui hanno raggiunto l’isola di Pantelleria.
In …




Leggi la notizia completa