Rifiuti: l’assessore Pierobon apre alle richieste dei Comuni del trapanese

Primi confortanti segnali di apertura della Regione nei confronti dei Comuni del trapanese sul fronte della raccolta rifiuti. Dopo le criticità emerse in seguito all’ultima ordinanza del governo Musumeci, nel corso del tavolo tecnico tenutosi ieri alla Prefettura di Trapani, l’assessore regionale Alberto Pierobon ha aggiornato i primi cittadini sulle novità che dovrebbero essere formalizzate nei prossimi giorni e che dovrebbero interessare i 24 Comuni della provincia. Tra lunedì e martedì Trapani Servizi dovrebbe essere autorizzata ad aumentare la capacità della discarica di Borranea. Al contempo, l’assessorato si è impegnato ad autorizzare l’impianto gestito da D’Angelo ad Alcamo ad effettuare il trattamento dei rifiuti per il successivo conferimento in discarica. Stando così le cose, nel giro di qualche mese la situazione potrebbe tornare a regime e, contestualmente, per i Comuni del trapanese potrebbero riaprirsi le porte dell’impianto di Siculiana, più vicino (e meno oneroso) rispetto …




Leggi la notizia completa