Marsala, concluso al “Damiani” il progetto “Area a rischio”

Si è concluso nei giorni scorsi all’Istituto “Abele Damiani” di Marsala, guidato dal dirigente scolastico Domenico Pocorobba, il progetto “area a rischio”. Si tratta di un intervento strutturato per contrastare l’emarginazione scolastica e promuovere l’inclusione anche in contesti multiculturali, caratterizzati dalla presenza di migranti. Circa 50 sono stati i ragazzi coinvolti.
L’azione progettuale, coordinata dalla professoressa Giusy Patti, si è rivolta a studenti delle prime classi che hanno manifestato particolari bisogni e difficoltà con lo scopo preciso di rimotivarli, accompagnarli e sostenerli in rinnovati percorsi d’integrazione e frequenza scolastica. A partire dal mese di marzo gli alunni, durante le ore curricolari, hanno frequentato corsi di scrittura di italiano e calcoli matematici, dove si è tenuto conto del personale stile di apprendimento di ciascun allievo, mentre il pomeriggio hanno partecipato a varie attività in cui sono stati protagonisti del loro apprendimento nei laboratori di cucina, sala, ricevimento, chimica, …




Leggi la notizia completa