Belice.it

Giovane muore annegato cadendo mentre fa kitesurf, tragedia nelle acque dello Stagnone a Marsala

Un giovane è morto annegato nelle acque dello Stagnone di Marsala.
E’ finito in acqua mentre faceva kitesurf.  Sono intervenuti il 118 e i carabinieri. E’ stata tentata la rianimazione con ogni mezzo, ma per il giovane non c’è stato nulla da fare.
Sarebbe stato a causa di un improvviso malore. Il giovane, insieme a decine di altri ragazzi, stava facendo kitesurf. E per questo, in un primo momento, si era ipotizzato che a causare la sua caduta in acqua potesse essere stato lo scontro in aria con un altro “kiter”. Il corpo del giovane, ormai senza vita, è stato poi recuperato dai militari dell’Ufficio circondariale marittimo di Marsala, che conducono l’indagine sull’accaduto. Sul posto, di fronte la contrada Birgi, nell’estremo versante nord del Comune di Marsala, sono intervenuti anche il 118 e i carabinieri. Non tutti, però, si sono accorti della tragedia.
Tanto che numerosi “kiters”, …




Leggi la notizia completa