Giovane di Marsala ruba vestiti da un negozio gestito dai cinesi: arrestata per furto aggravato

Una ventenne marsalese è stata arrestato dagli agenti della Polizia di Marsala in seguito a un furto aggravato di abiti consumato presso un negozio gestito da cinesi. Questi i fatti: nella giornata di martedì, poco dopo le 14, una volante della Polizia è stata inviata dalla Centrale Operativa di via Trapani presso un’attività commerciale della città, in seguito alla segnalazione di cittadina di origine cinese, che aveva denunciato un furto avvenuto presso il proprio negozio di abbigliamento.
Dal racconto della vittima è emerso che una ragazza, entrando nell’attività commerciale in questione, si è appropriata di diversi capi di vestiario e, una volta celati all’interno della propria borsa, si è allontanata repentinamente, dirigendosi verso la propria autovettura, facendo azionare l’allarme antitaccheggio.
L’intervento tempestivo degli agenti del Commissariato di Polizia ha tuttavia consentito di sorprendere l’autrice del furto, intenta a porre la refurtiva nel bagagliaio della propria …




Leggi la notizia completa