Quintali di tonno sequestrati a Marsala: rischio per la salute

Comunicato Stampa Guardia Costiera – Nella notte tra il 17 e il 18 maggio, durante un’operazione condotta della Guardia Costiera di Marsala, il personale della locale Autorità Marittima intercettava un’imbarcazione intenta nello sbarco di un ingente quantitativo di tonno rosso, sulla riviera meridionale del Comune di Marsala, il località “Giardinello”.
Dall’ispezione è emerso che a bordo dell’unità erano custoditi 10 esemplari di grosse dimensioni di tonno rosso. L’unità non risultava essere un peschereccio regolarmente autorizzato, bensì un’imbarcazione da diporto. Immediatamente è scattato il sequestro dell’intero quantitativo di prodotto ittico e l’elevazione di una sanzione amministrativa tra le più alte previste per questo tipo di illeciti. Trasportati presso il Comando della Guardia Costiera, i militari hanno pesato i grossi esemplari, alcuni dei quali raggiungevano i 250 kg, per una somma totale di oltre 22 quintali. La condotta tenuta, specifica il Comandante dell’Ufficio Circondariale Marittimo TV (CP) Gian Luigi …




Leggi la notizia completa