Cellulare a fuoco accanto al letto, paura per una famiglia di Castelvetrano

Svegliarsi di notte per un forte sibilo ed il soffocante odore di plastica bruciata: causa è il telefonino che ha preso fuoco all’improvviso, mentre era in carica accanto al letto, durante la notte.
E’ accaduto a Castelvetrano proprio la scorsa notte. “Non pensiate che queste cose accadano solamente ad altri – ci racconta la protagonista dell’accaduto – Quello che vedete in foto è il mio telefono e stanotte ha preso fuoco, fortunatamente mi sono svegliata e non mi è successo nulla ma che sia da monito a tutti quelli che sottovalutano il pericolo e spesso ci dormono accanto”
Un cellulare di fascia alta e di ultima generazione senza apparenti problemi, collegato alla linea elettrica con il caricabatteria originale. A svegliare la donna un forte sibilo come quelli che precedono l’esplosione di un fuoco d’artificio.
“Mi sono svegliata è ho notato tanto fumo – aggiunge la donna, ancora provata per …




Leggi la notizia completa