Sorreggere la Costituzione per cancellare le svastiche

Due ragazzi marsalesi hanno vinto il primo premio per la categoria della scuola media nel concorso nazionale “1 gennaio 1948, da sudditi a cittadini: sovranità popolare, partecipazione, solidarietà”, indetto dal MIUR – Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca –, in collaborazione con l’Associazione nazionale Partigiani d’Italia. Si tratta di Bruno Giacalone e Federico Cudia, alunni della scuola media “Mazzini”, diretta dalla preside Franca Donata Pellegrino. Per i due 13enni, accompagnati al Quirinale dalle loro insegnanti Antonina Di Lorenzo e Maria Pia Pellegrino, è stata, di certo, un’esperienza indimenticabile, anche perché a premiarli è stato il presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Bruno e Federico hanno intervistato un compagno di scuola, un po’ più grande di loro con una grande passione per il basket. Una chiacchierata tra adolescenti con la sola differenza che l’intervistato è africano. Parla di cosa gli piace, di sogni e di normalità. Si somigliano i loro …




Leggi la notizia completa