Castelvetrano, la “pecora nera” della raccolta differenziata

La Regione riconosce la buona amministrazione nella gestione dei rifiuti urbani e nella raccolta differenziata dei Comuni virtuosi della Sicilia premiando sia i 37 Comuni che hanno superato la soglia del 65 prevista per legge, sia i 75 Comuni che si attestano tra io 50 per cento e il 65 per cento di media annuale.
Come racconta Agostina Marchese su partannalive.it, in provincia di Trapani sono due i Comuni che si sono distinti: Pantelleria che ha raggiunto il 67,11% e Gibellina che in pochi anni, con impegno è riuscita a raggiungere l’auspicato traguardo del 65%.
Colpisce il dato relativo al Comune di Castelvetrano che si trova ultimo nella classifica provinciale e al 338 posto in quella regionale con il 6,73% di differenziata. Un dato sconcertante le cui conseguenze sono sotto gli occhi di tutti. Castelvetrano infatti è in continua emergenza rifiuti con strade che ormai sono delle vere e proprie discariche a cielo aperto. Emergenza dalla quale …




Leggi la notizia completa