aprile 2018



“Scompare un altro pezzo di Castelvetrano”

[di Francesco Saverio Calcara] Andare da don Giuvanninu Modica era per me un piacere specialissimo; un po’ come tornare indietro nel tempo, in quella casa di via Colletta, dove si percepiva, quasi fisicamente, l’odore del…