Due parole sul voto pentastellato

Ora arrivano le frasi delle Cassandre della politica: “lo sapevo”, “io l’avevo previsto”, “ero sicuro che vincesse il M5S”, e via così con l’atteggiamento di chi possiede una sfera di cristallo e vi ha letto il futuro. Insomma tutti lo sapevano che il Movimento Cinque Stelle avrebbe vinto le elezioni. Anche noi nel nostro piccolo, avevamo pensato che nel nuovo Parlamento i grillini avrebbero avuto una rappresentanza notevole. Assolto questo compito vediamo di capire, se da capire c’è qualcosa, perché Di Maio e soci sono diventati di gran lunga il primo partito in Italia (per non parlare poi della Sicilia…). Certi nostri colleghi che forse al sud sono arrivati soltanto in vacanza, sostengono che il voto indirizzato al Movimento è dovuto alla “promessa” di un facile reddito di cittadinanza, da elargire ai disoccupati, argomento che è nel programma pentastellato. Niente di più becero, nel programma dei …




Leggi la notizia completa