Napoli. 14enne gay ustionato e picchiato in famiglia

Terribili violenze in famiglia subite per mesi: schiaffi, pugni, ustioni sulle caviglie provocate spargendo benzina e dandogli fuoco. E’ quanto denunciato alla ‘Gay Help Line’ da un ragazzo di 14 anni della provincia di Napoli.
La denuncia è partita tramite un esposto fatto da Fabrizio Marrazzo, portavoce del Gay Center, che – con il supporto legale di Arcigay a Napoli – ha formalizzato alle forze dell’ordine quanto esposto dal ragazzo e, con il supporto congiunto con il Miur e Oscad (Osservatorio contro le discriminazioni della polizia di Stato), ha monitorato quotidianamente la situazione tramite il commissariato di polizia competente sino a quando la Procura di Napoli, ascoltato il ragazzo, ha deciso di trasferirlo in una struttura protetta.
INDAGINI – “Ringraziamo il Miur e l’Oscad per il supporto fornito, che ci ha consentito di mettere in sicurezza il ragazzo – si legge in una nota di Gay Center -. Restiamo in attesa di conoscere …




Leggi la notizia completa