Belice.it

Crisi dell’Ipab “Giovanni XXIII” di Marsala: via libera alle manifestazioni di interesse

Sempre più critico il futuro dell’Ipab Casa di Riposo “Giovanni XXIII” di Marsala, uno delle realtà storiche del sociale in città, che per tanti anni ha legato il proprio nome all’assistenza degli anziani e, recentemente, anche all’accoglienza dei richiedenti asilo. Iscritta all’Albo Regionale come Casa di Riposo e Casa Protetta per 128 posti complessivi, visto lo stato di grave crisi economica e finanziaria che sta vivendo, per mancanza di ospiti anziani, l’Ipab “Giovanni XXIII” intende affidare l’attività a terzi in possesso dei requisiti per gestire l’attività. A ufficializzare tale orientamento è un avviso pubblico a firma del commissario straordinario Francesco Mannone. Attualmente l’Ipab ha in dotazione organica 15 dipendenti di ruolo a tempo indeterminato e 5 contrattisti. Gli interessati possono rivolgersi alla segreteria dell’ente, tramite appuntamento, per tutti le informazioni ed eventuali chiarimenti prima di presentare la manifestazione d’interesse della gestione.
L’istanza …




Leggi la notizia completa