Vittorio Sgarbi verso l’addio alla Sicilia, sarà candidato di Forza Italia al Senato: “Vado con Berlusconi, ho un seggio sicuro”

Nessuna sorpresa questa volta dal Vittorio Sgarbi. L’assessore regionale ai Beni Culturali resterà in carica in DSicilia ancora due mesi e mezzo all’incirca. Il patto di desistenza con Musumeci e l’assessorato datogli per rispettare l’accordo pr elettorale restano soltanto il trampolino verso candidature e incarichi nazionali.

A confermare il suo ‘mandato siciliano a tempo’ è stato lo stesso Vittorio Sgarbi  durante la trasmissione di Radio 24 ‘La Zanzara’ : ”Vado con Berlusconi, mi ha offerto un seggio sicuro al Senato per Forza Italia”.

Il sistema è stato uguale a quello utilizzato in Sicilia. Pronta la lista che poteva levare voti al centro destra, poi chiamata per evitare questo problema e patto di desistenza in cambio di qualcosa. In Sicilia fu la promessa dell’assessorato ai Beni Culturali, in questo caso seggio sicuro al Senato e Ministero in caso di vittoria del Centrodestra: “Non presento più la mia lista – ha continuato Sgarbi – …




Leggi la notizia completa