Nomina Patrizia Monterosso alla Federico II, Ars:”Nessun motivo per concordare nomina con Musumeci”

Sulla “fuorviante cortina fumogena alzata dal grillino Giancarlo Cancelleri sulla nomina di Patrizia Monterosso” a direttore generale della Fondazione “Federico II”, il presidente dell’Ars, Gianfranco Miccichè, ha preferito non replicare all’ennesimo polverone sollevato dall’esponente del M5s.

Ambienti vicini a Miccichè, hanno fatto notare che il presidente dell’Ars, che è anche presidente della Fondazione “Federico II”, non ha bisogno di concordare con alcuno una nomina che è di sua esclusiva competenza. Ma essendo stata la dottoressa Monterosso dipendente della Regione fino allo scorso 2 gennaio, per correttezza istituzionale ha anticipato al presidente Musumeci che, quindi, era informato, la volontà di avvalersi dell’esperienza dell’ex segretario generale della Regione, per il rilancio della “Federico II”.

Leggi anche:

Addio di Patrizia Monterosso a Palazzo D’Orlenas, risoluzione consensuale del contratto




Leggi la notizia completa