Si scaldano le trattative per la giunta di governo, in quattro chiedono la sanità mentre Sgarbi potrebbe non essere assessore

Quattro cani sopra un osso. In gergo si suol dire così anche se di questa espressione i politici non sono mai contenti. L’osso, in questo caso, sarebbe l’assessorato regionale alla sanità. E’ proprio questo incarico uno dei pomi della discordia nella maggioranza che sostiene Nello Musumeci in vista della formazione della giunta di governo che potrebbe arrivare la prossima settimana. Musumeci ha già smentito, la scorsa settimana, le indiscrezioni circolate compresa l’eventuale nomina di Massimo Russo a segretario generale. sembra che su questo fronte, a presciondere dalle scelte, ci sia più di un problema autorizzativo.

La Corte d’Appello, infatti, potrebbe procedere alla proclamazione del presidente eletto ed al conseguente giuramento nella giornata di sabato prossimo. Musumeci si insedierebbe, poi, nella stessa giornata di sabato o al massimo lunedì 20 novembre procedendo, nel corso della settimana, all’individuazione e alla nomina della giunta di governo.

Per i 70 deputati bisognerà aspettare ancora, la loro …




Leggi la notizia completa