Fotografata a Favignana la medusa nomade. E’ entrata nel mediterraneo dal canale di Suez

La medusa nomade (Rhopilema nomadica), un celenterato di grandi dimensioni, è stata avvistata e fotografata lo scorso settembre nel mare di Favignana dal biologo marino romano Luciano Bernardo. ”Si tratta – dice Bernardo – di una specie tropicale entrata nel Mediterraneo attraversando il canale di Suez. E’ una medusa molto pericolosa e invasiva che lungo le coste israeliane, dove ha fatto la sua prima comparsa nel 1976, ha prodotto grossi danni alla pesca e al turismo. In seguito, ha raggiunto anche le coste turche e greche fino all’isola di Malta. Nelle acque italiane è arrivata nel 2015, quando è stata segnalata a Pantelleria e Cagliari, e l’anno seguente a Levanzo”.
”Stavo costeggiando la parete sinistra di Cala Rotonda- racconta il biologo – una bella insenatura sul lato occidentale dell’isola di Favignana quando è apparsa questa grossa medusa, simile al nostro comune e innocuo “polmone di mare” (Rhizostoma pulmo), ma con le braccia …




Leggi la notizia completa