Perseguitava l’ex compagna, ottantenne finisce ai domiciliari per stalking

Un uomo di 80 anni, A.C., è agli arresti domiciliari, a Marsala, per stalking: perseguitava l’ex compagna. L’anziano, nella cui auto la polizia ha trovato tre coltelli, avrebbe inseguito la donna anche per strada, tirandole i capelli e schiaffeggiandola.

Tutto sarebbe cominciato quando lei ha deciso di interrompere la relazione, a causa degli atteggiamenti possessivi dell’uomo, a volte accompagnati da violenze fisiche. La polizia era intervenuta più volte su richiesta della vittima. L’anziano arrestato avrebbe anche minacciato con un coltello un altro uomo che da qualche tempo intratteneva una relazione con la donna.




Leggi la notizia completa