Quando Palermo diventa set, dal cinema alla fiction in città le ambientazioni di tre produzioni

Le troupe di due serie TV e di un lungometraggio cinematografico,  oltre ad alcune produzioni  per la realizzazione di documentari, spot e shooting pubblicitari, sono presenti in questi giorni a Palermo.

Si tratta delle serie televisive “Il Cacciatore” (CROSS PRODUCTION per RAI FICTION, tratta dal libro di Alfonso Sabella), e “La Mafia Uccide solo d’estate” (seconda stagione, produzione WILDSIDE SRL) e del lungometraggio cinematografico “Una storia senza nome” – un thriller incentrato sul furto della Natività del Caravaggio dall’Oratorio di San Lorenzo di Palermo – con la regia del palermitano Roberto Andò.

Nel cast “Il Cacciatore” la cui messa in onda è prevista a febbraio troviamo Francesco Montanari, David Coco, Paolo Briguglia, Francesco Foti, Marco  Rossetti, Roberta Caronia, Miriam Dalmazio, Roberto Citran, Edoardo Pesce, Giulio Beranek, Nicola Riganese, Claudio Castrogiovanni , Katia Greco.

La seconda stagione de “La Mafia uccide d’estate” che andrà in onda a marzo in occasione della Giornata …




Leggi la notizia completa