Si scaldano i toni della campagna elettorale, De Luca querela Travaglio: “Io sempre assolto”

“Ho appreso con stupore dall’odierno articolo apparso sul giornale Il fatto quotidiano a firma di Giuseppe Lo Bianco che io sarei stato condannato a 5 anni per concussione ed abuso d’ufficio unitamente a mio fratello Tindaro e ciò è ovviamente falso e rappresenta l’ennesimo attacco alla mia onorabilità ed al mio modo di fare politica radicalmente contro il vecchio sistema e le solite logiche politiche parassitarie e farabutte”

Lo dice Cateno De Luca leader di Sicilia Vera e capolista nel collegio di Messina della lista Udc- Sicilia Vera. “Preciso – aggiunge De Luca – che ho avuto 15 procedimenti penali di cui 14 già chiusi a mio favore con assoluzioni perché il fatto non sussiste ed archiviazioni per al’ inconsistenza delle accuse. Per quanto riguarda l’ultimo processo ancora pendente è stato richiesta dal pubblico ministero la condanna a cinque anni per tentata concussione (e non concussione !) ed abuso d’ufficio ed ancora questo processo …




Leggi la notizia completa