Marsala, omicidio stradale: due anni per Montalto, investì e uccise un uomo in Via Trapani

Davanti al giudice delle udienze preliminari Riccardo Alcamo, ha patteggiato una condanna a due anni di reclusione, pena sospesa, per omicidio stradale, il 22enne marsalese Alessandro Montalto, che la sera del 14 dicembre 2016 era alla guida della Lancia Y di colore verde chiaro che sulla via Trapani, nei pressi dell’Istituto tecnico commerciale-turistico “Garibaldi”, travolse il 23enne muratore marsalese Diego Liuzza.
A difendere Montalto sono stati gli avvocati Diego Tranchida e Giuseppe Monteleone, che dopo il patteggiamento hanno dichiarato: “Riteniamo giusta la pena applicata al Montalto, anche perché l’incidente mortale non è stata sua esclusiva responsabilità. Nello stesso atto d’accusa si parla di con-causalità della vittima”. A quest’ultima, in pratica, si addebita un po’ di imprudenza.
I familiari di Liuzza non si sono costituiti parte civile. La vittima era a piedi lungo il margine destro della strada e spingeva la sua bici. Probabilmente, era sceso dal suo mezzo …




Leggi la notizia completa