Estorsione ai dipendenti. Condannato a 5 anni il titolare di un supermercato di Marsala

 Estorsione ai dipendenti: condannato a cinque anni il titolare di un noto supermercato di Marsala. Cinque anni e mezzo di carcere sono stati inflitti, per estorsione in danno di diversi dipendenti, al 53enne Giovanni Costantino, titolare di uno dei principali supermercati di Marsala.
Ad emettere la sentenza è stato il giudice monocratico Lorenzo Chiaramonte, che per lo stesso reato ha contestualmente condannato anche Andrea De Maria, di 47, e Giuseppe Casano, di 53. A De Maria sono stati inflitti 5 anni, mentre a Casano 3 anni e 7 mesi.
Risarcimenti alle parti civili (solo tre lavoratori su 20 “parti offese” individuate dagli investigatori). Secondo l’accusa, Costantino avrebbe  estorto denaro ad  undici lavoratori della Conad. E insieme a De Maria (Costantino come amministratore “di fatto” del punto vendita “Margherita affiliato Conad” di contrada Matarocco, De Maria in qualità di “preposto” della “C.&C.”, la società che gestiva lo stesso punto vendita), altri cinque dipendenti.
A Costantino …




Leggi la notizia completa