Castelvetrano: la Guardia di Finanza sequestra immobili e rapporti bancari di una società turistica

Nella giornata di ieri, i finanzieri del Comando Provinciale di Trapani, hanno dato esecuzione ad un decreto di sequestro conservativo, nell’ambito dell’attività istituzionale “anticorruzione” e di contrasto alla mala gestio delle risorse pubbliche, richiesto dalla Procura regionale della Corte dei conti siciliana nei confronti di una società cooperativa già operante in Castelvetrano  nel settore turistico ricettivo, nonché in pregiudizio di tre soci (le cui iniziali sono M. I. P. E., classe 1961, A. G. C., classe 1966, S. A., classe 1962).
L’attività scaturisce da una pregressa indagine di Polizia Giudiziaria condotta dalla Tenenza di Castelvetrano, all’esito della quale erano emersi profili di responsabilità sul conto della cooperativa e dei prefati soci in ordine ai reati di truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche ed emissione ed utilizzo di fatture per operazioni inesistenti, correlati ai lavori di ampliamento e ristrutturazione della struttura alberghiera.
Alla luce delle risultanze emerse, con …




Leggi la notizia completa