Incendio ad Alcamo. Inchiesta per disastro ambientale

Aperto un fascicolo di indagine sull’incendio che domenica ha distrutto un impianto di stoccaggio di rifiuti ad Alcamo. L’accusa, al momento a carico di ignoti, della Procura di Trapani è di disastro ambientale e si basa sulla distruzione dell’area nella quale si trova l’azienda di rifiuti e l’inquinamento tossico scaturito. La prefettura di Trapani ha costituito un’unita’ di crisi con le forze di polizia, dei vigili del fuoco, della Protezione civile e regionale e del Corpo Forestale.
Il sindaco Domenico Surdi con una ordinanza aveva invitato in via precauzionale i cittadini a evitare di stazionare all’aperto, a tenere gli infissi di casa chiusi e a limitare il piu’ possibile gli spostamenti. Il dipartimento di prevenzione dell’Azienda sanitaria provinciale si sta occupando, intanto, dei profili relativi alla salute umana, il dipartimento veterinario dell’Asp della salute animale, mentre l’Arpa degli aspetti ambientali …




Leggi la notizia completa