Strisce blu a Marsala, la Cisl contesta l’aumento: “E’ un sopruso”

Nuovo intervento da parte della Cisl di Marsala. Oggetto della nota inviata al sindaco Alberto Di Girolamo da parte del responsabile locale del sindacato Antonino Chirco è l’aumento delle tariffe di parcheggio a pagamanto entro le cosiddette “strisce blu”. “La prassi è quella antica e sbrigativa di fare cassa – scrive Chirco – e i componenti di Giunta si sono trovati indistintamente d’accordo nel rincaro netto del 50%. Si tocca pure il 100% nelle vie centrali di Città, mentre al lido Signorino l’orario continuativo, domenicale e festivo compresi, è di 50 centesimi l’ora. Che dire? E’ un sopruso se si tiene conto che buona parte di turismo si riversa proprio in quelle zone, e imporre un tributo per una sosta di giornate intere significa salassare la gente. E si parla tanto di agevolare il turista…La Cittadinanza è stata informata in dettaglio? L’assordante silenzio del Consiglio comunale, con la testa …




Leggi la notizia completa