Incendio ad Erice, niente prevenzione e mezzi inadeguati. La Regione sotto accusa

 Due giorni di scirocco neanche troppo forte, le temperature elevate, la mano criminale di chi ha appiccato il fuoco e ancora una volta purtroppo il risultato è un devastante incendio che ha distrutto gran parte del territorio di Erice e dintorni. A qualche giorno dall’incendio non si sono ancora spente le polemiche, e a finire sotto accusa è in particolare il governo regionale per la totale mancanza di attività di prevenzione, tra l’altro gli amministratori comunali di Erice qualche giorno prima avevano incontrato il comandante dei Vigili del fuoco di Trapani per allertarlo e chiedere alla Regione di mettere a disposizione un elicottero di stanza a Valderice, così come fatto negli anni precedenti.
La Regione Sicilia pur avendo le somme necessarie non ha fatto in tempo a stipulare la convenzione con la Protezione Civile Nazionale e non c’è stato più tempo per indire la gara per l’affidamento …




Leggi la notizia completa