Ruba soldi e gioielli a degenti in una casa di cura a Palermo, arrestata impiegata

La Polizia di Stato ha arrestato D.C.S, 60 enne palermitana accusata di furto, aggravato e continuato. La donna è dipendente di una casa di riposo palermitana dove si erano verificati negli ultimi tempi sparivano soldi e effetti personali degli anziani ospiti.

La sparizione di denaro e monili era stata segnalata dalle suore responsabili della struttura. Gli agenti del commissariato San Lorenzo iniziato le indagini nella casa di cura. Sono state piazzate le telecamere nella casa di cura ed è stato identificato in poco tempo il ladro.

E’ una impiegata della struttura che aveva libero accesso alle camere degli anziani ospiti quando questi erano impegnati in attività ricreative. La donna è stata sorpresa mentre stava rubando un paio di orecchini e di una banconota, prelevate dal cassetto di una stanza di una degente.

I poliziotti le hanno trovato in tasca sia la confezione di monili che la banconota fotocopiata e …




Leggi la notizia completa