Continuano i controlli dei carabinieri del Nas nei bar e pasticcerie di Trapani e Marsala

 Continuano i controlli dei carabinieri del Nas nei bar e pasticcerie di Trapani e Marsala. Bar, pasticcerie e panifici come abbiamo scritto ieri, sono nel mirino dei carabinieri del Nas nelle province di Palermo, Agrigento e Trapani. Nel capoluogo in meno di una settimana sono stati sequestrati prodotti in tre pasticcerie, ma i titolari hanno respinto le accuse, sostenendo che i prodotti dolciari non erano destinai alla vendita al dettaglio e hanno rassicurato la loro clientela riguardo alla conservazione dei prodotti all’interno dei loro locali.
Intanto, il presidente dell’Associazione pubblici esercizi (Ape) di Confcommercio Palermo, Antonio Cottone, ha ribadito che i controlli delle forze dell’ordine sono più che giusti, ma i commercianti difendono la loro immagine attraverso i social network. “Ben vengano i controlli ma senza terrorismo nei confronti dei pubblici esercizi. I negozianti dal canto loro non devono pensare di essere diventati un obiettivo mirato delle …




Leggi la notizia completa