Mafia, arriva la confisca per Giovanni Filardo, il cugino di Messina Denaro

 Passa allo Stato anche il villone a due passi dal mare a Triscina, la frazione balneare di Castelvetrano. Arriva la confisca dei beni per Giovanni Filardo, imprenditore edile, cugino di Matteo Messina Denaro. La confisca arriva dopo la condanna definitiva per Filardo, per mafia, a 12 anni. 
La Dia di Trapani ha eseguito la confisca del patrimonio mobiliare, immobiliare e societario riconducibile a Filardo. E’ stata disposta la confisca di una impresa edile a responsabilità limitata, ventitré mezzi d’opera, automezzi e autoveicoli, sette appezzamenti di terreno, una lussuosa villa, due fabbricati di cui uno ad uso abitativo e uno rurale e quattro conti correnti bancari.
Il Tribunale di Trapani – Sezione misure di prevenzione con lo stesso provvedimento ha disposto la misura di sorveglianza speciale di pubblica sicurezza con obbligo di dimora per quattro anni. 
La confisca nasce dal sequestro del 2014. Qui potete leggere i particolari. 
Filardo è stato arrestato nel …




Leggi la notizia completa