Trapani, picchiato da un ragazzino che molestava un’anziana. Un arresto

A Trapani un uomo di trenta anni è stato picchiato da un ragazzino che stava molestando, con un altro bullo, un’anziana. L’uomo ha tentato di difendere la donna, prendendo calci e pugni e rompendogli il setto nasale. Ma adesso la polizia ha arrestato il giovane criminale, di soli 17 anni. 
Personale della Questura di Trapani in servizio presso la Squadra Mobile ha denunciato, a seguito di un’articolata attività d’indagine, S.M. di anni 17, ritenuto responsabile del reato di lesione personali aggravate nei confronti di un giovane di 30 anni.
L’attività d’indagine è scaturita da una denuncia sporta dalla vittima, la quale ha riferito di aver notato, mentre si trovava a bordo del suo ciclomotore, nel centro di Trapani, due giovani prendere in giro un’anziana signora.
A quel punto, la vittima decideva di intervenire per far desistere i due soggetti i quali, per tutta risposta, lo aggredivano con …




Leggi la notizia completa