Mafia Tour a Trapani. Inguì (Libera): “L’idea mi mette in allarme. Non vorrei si suscitassero motivi di ammirazione”

Ieri vi abbiamo raccontato della singolare offerta turistica da parte di un operatore trapanese, che propone ai visitatori il Mafia Tour,  “un affascinante tour nel mondo della mafia siciliana” fra attrazioni e “aneddoti per entrare nell’atmosfera della giornata“.  Il pacchetto turistico è accompagnato anche da un video promozionale in cui viene simulata una sparatoria in piazza Locatelli, nel centro storico di Trapani.
Sulla vicenda è intervenuto – interpellato dalla nostra redazione – anche Salvatore Inguì, coordinatore provinciale di Libera Trapani:
“Non conoscevo questa attività – ha detto Inguì – Non siamo mai stati contattati. Eppure siamo sul territorio e in questi giorni, in vista della Giornata della Memoria e dell’Impegno siamo stati anche molto presenti sui mezzi di informazione. Tuttavia, leggendo il vostro articolo, vengono fuori alcune riflessioni. L’ideatore del progetto promette di far conoscere “l’affascinante mondo della mafia” e questa cosa mi mette un po’ di apprensione. Anche perché, …




Leggi la notizia completa