Dragaggio del porto di Mazara, riunione al Ministero dell’Ambiente

Il presidente del Distretto della Pesca e Crescita Blu, Giovanni Tumbiolo, il Coordinamento Territoriale Filiera Ittica Mazara, ha chiesto la convocazione di una riunione tecnica presso il Ministero finalizzata a chiarire le ambiguità giuridico-burocratiche che hanno di fatto bloccato l’inizio dei lavori di dragaggio del porto di Mazara del Vallo.
Alla riunione, svoltasi questa mattina, coordinata dal Vice Capo di Gabinetto del Ministro Galletti, Elena Lorenzini, hanno partecipato l’Assessore regionale al Territorio ed Ambiente, Maurizio Croce, Le Direzioni generali competenti, il presidente Giovanni Tumbiolo in rappresentanza del Coordinamento Filiera Ittica Mazara; fra gli altri partecipanti anche rappresentanti del Comune di Mazara del Vallo.
Numerose sono state in questi mesi le richieste da parte del comparto produttivo per dare inizio al primo stralcio dei lavori di escavazione del porto canale, ormai innavigabile perché non dragato da anni, il cui farraginoso iter, di competenza dall’Ufficio del Commissario Straordinario Delegato …




Leggi la notizia completa