Trapani, troppe salme in attesa al cimitero. Feretro costretto ad attendere un’ora fuori

 Momenti surreali oggi al cimitero di Trapani. Venerdì sera è morto per un malore improvviso Alessandro Cernigliaro, giovane abbastanza conosciuto in città, e oggi ci sono stati i funerali. La salma però ha dovuto attendere circa un’ora prima di poter entrare al cimitero. Il perchè è presto detto: le salme in attesa di sepoltura al cimitero comunale sono  sessanta. E si trovano tutte all’interno di un locale. Giorno dopo giorno il loro numero cresce continuamente e l’amministrazione non riesce a fronteggiare l’emergenza.  Il problema è dovuto al fatto che il Comune non abbia affidato la gara d’appalto per effettuare le tumulazioni. Quindi, salme in attesa nel magazzino del cimitero.
Questa mattina che è successo? Lo racconta Tvio.it: poco dopo l’arrivo del corteo funebre di Alessandro Cernigliaro davanti ai cancelli del campo santo, la spiacevole sorpresa, non era stata ancora emessa l’ordinanza del sindaco Damiano …




Leggi la notizia completa