Com’è andato il corteo di ieri a Mazara contro il “declassamento” dell’ospedale

 Manifestazione di protesta ieri a Mazara del Vallo contro il “declassamento” dell’ospedale cittadino. Il virgolettato è d’obbligo. Molti politici e cittadini manifestano contro le scelte dell’assessore regionale alla salute Baldo Gucciardi, che a sua volta replica dicendo che in realtà il nuovo ospedale sarà comunque provvisto dei reparti essenziali. Nel mezzo della contesa un ospedale, l’ “Abele Ajello”, la cui ristrutturazione è costata decine di milioni di euro, e che ancora non ha riaperto i battenti nonostante una faraonica inaugurazione due mesi fa. La vicenda è complessa, e molti ci marciano per pure questione di visibilità politica. Tp24 ha spiegato bene come stanno le cose qualche giorno fa in un articolo che potete rileggere cliccando qui.
Gli organizzatori del corte, in una nota fanno sapere che: 

Nonostante la pioggia,  la cittadinanza ha dato una grande prova di senbilità e democrazia.
La gente ha capito che la salute non può e …




Leggi la notizia completa