Santa Ninfa, il Comune impegna le somme per l'assistenza sociale e per i lavori pubblici

Fine anno pieno di impegni economici per l’amministrazione comunale di Santa Ninfa. Sono stati approvati, infatti, diversi provvedimenti in ambito socio-assistenziale. Dieci mila euro stanziati come sussidi straordinari per i portatori di handicap per il trasporto presso i centri di riabilitazione. L’amministrazione ha concesso anche un contributo di tre mila e settecento euro per l’acquisto di generi alimentari per le famiglie che vivono in condizioni economiche disagiate. Per la scuola è stata impegnata la somma di dodicimila euro. E’ invece di 50 mila euro il rimborso del costo degli abbonamenti per gli studenti che frequentano la scuola fuori dal comune di Santa Ninfa. Altri 16 mila euro circa sono stati assegnati  alle associazioni del territorio, mentre per la manutenzione del verde pubblico sono stati impegnati settemila e cento euro. Quasi ventimila euro sono stati stanziati per i lavori di riparazione per la conduttura idrica e tremila euro per l’incarico professionale per la gestione del depuratore comunale. Infine è stata impegnata la somma di sei mila euro per il servizio di noleggio dell’auto-spurgo per la pulitura dei pozzetti delle fognature del centro storico.




Leggi la notizia completa